mediateca

 

i video

 

LIDU - Lega Internazionale per i Diritti dell'Uomo - L'Europa al bivio - Roma 21 giugno 2017

                                                                   

 

presentazione "La sinfonia di Emmery" - Gangemi editore - Roma 6 giugno 2017

                                                                   

Abitare a Roma in periferia - Sul fotografare - Roma 15 dicembre 2016

                                                                   

 

Incontro con i giovani sociologi - Roma 27 aprile 2016

                                                                   

 

Lectio per i 90 anni - Roma - Università La Sapienza - 12 aprile 2016

                                                                   

                                                       

             

RadioLibri.it - "Al santuario con Pavese"

                                                                  

 

Roma - Biblioteca Nazionale

premio internazionale letterario Eugenia Tantucci 2015 a

"L'elogio del piromane appassionato"

                                                                   

 

 

Un anno qualunque - pensieri, parole, circostanze - 1965

presentazione a "il Libraccio" - Roma

conversazioni col pubblico

                                                                   

 

 

Il primo centro sinistra - Le ragioni di una sconfitta

Questo corsivi pubblicati sul quotidiano "La Giustizia" diretto da Michele Pellicani oltre mezzo secolo fa conservano stranamente una attualità inquietante

 

 

 

                                                                    

 

Elogio del piromane appassionato

Accendere la passione per la lettura è un processo misterioso. Non ci sono regole e non si danno istruzioni per l'uso. E' in gioco la motivazione. Il docente appicca un fuoco destinato a bruciare in modo autonomo. Non è solo un docente. Casualmente, come accade, è un piromane

 

 

 

Roma caput mundi

Nella riproposizione di saggi di sapore storico, questo libro, in apparenza disomogeneo, è in realtà cresciuto e guidato da un'idea centrale. A Roma, e solo a Roma, si ha un fenomeno straordinario: la convivenza fra storia e quotidiano, fra le rovine gloriose dell'antichità classica e la miseria sontuosa e a suo modo felice, della periferia odierna. I borgatari vivono (vivevano alla fine degli anni '60),

distratti e consapevoli, sotto gli archi dell'acquedotto Felice.

                                                                                            

                                                                                       M.I.Macioti-intro   A.Portelli             Gli interventi e le risposte dell'autore

 

 

Essays on culture, politics and power

La presentazione alla Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea

del numero speciale di "Academicus" che ha raccolto, tradotti in inglese,

alcuni dei più importanti saggi di Franco Ferrarotti sul rapporto fra cultura, politica

e potere intese come componenti dinamiche dell'universo sociale

 

                          

L'istante fatale della foto istantanea

Il video accompagna la mostra in Brasile delle foto che Franco Ferrarotti ha scattato

tra gli anni '60' e '70 tra le periferie romane e nelle favelas di Rio de Janeiro pensando alla fotografia come strumento di indagine sociologica. E infatti Ferrarotti fotografo afferma

che senza "l'istante fatale della foto istantanea", forse non avrebbe capito così a fondo la realtà.

 

 

Giordano Bruno

La presentazione di Giordano Bruno il cui rogo,

sostiene Franco Ferrarotti,  fuma ancora. Il pensiero unico

e il conformismo di massa sono minacce più che mai incombenti.

E c'è nell'eresia una verità profonda che attende di essere riscoperta e rivissuta.

 

 

1951 - Oltre l'Oceano
La presentazione di un breve scritto che racconta le impressioni del viaggio in nave
che nel 1951 porta per la prima volta Franco Ferrarotti negli Stati Uniti.
Alle impressioni si alternano le riflessioni sull'idea stessa di viaggio, i ricordi
dell'amicizia con Adriano Olivetti e Cesare Pavese, i ricordi della guerra e del dopoguerra.

 

 

Premio Fregene
2012 - Per la 34esima edizione, il prof. Franco Ferrarotti

riceve il Premio Fregene. Il premio, che gode, fra gli altri,

dell'Alta Adesione del Presidente della Repubblica, è conferito

per meriti alla letteratura, al giornalismo, alla ricerca culturale e scientifica

 

 

Lectio magistralis

Autunno 1998 - La Lectio Magistralis del prof. Franco Ferrarotti che lascia l'università
ma solo per i raggiunti limiti di età previsti dall'ordinamento universitario italiano,
cosa di cui tutti si rammaricano. Pochi mesi dopo, nel gennaio 1999,
Laterza ha pubblicato la Lectio Magistralis.

 

 

Il paradosso del sacro

Il sacro, dice Franco Ferrarotti, è inevitabile ed è paradossale perchè per un verso è indicibile perchè non lo si può descrivere; e per un altro verso è l'inesprimibile, l'indicibile, di cui abbiamo più bisogno perchè il sacro ci da una dimensione non utilitaria che è fondamentale per la costruzione di qualsiasi comunità umana                                

 

 

Sguardi incrociati

Un omaggio a Franco Ferrarotti da parte di intellettuali e accademici, colleghi e collaboratori: M. Aymard, I. Serra Yoldi, E. Pugliese, M. I. Macioti,  M. D'Amato, R. Cavallaro, M. Maffesoli, A. Sughi, M. L. Spaziani, R. Cipriani,  G. Gianturco. Nal video sono presenti anche ruiflessioni dello stesso Franco Ferrarottti. E' stato proiettato la prima volta in Campidoglio in occasione del tributo a Ferrarotti per i suoi 80 anni.

 

Il pensiero e l'opera -

7 aprile 2006 - La mattinata in Campidoglio per gli 80 anni di Franco  Ferrarotti.

Sono intervenuti: Franca Eckert Coen, Roberto Cipriani,  Maurice Aymard,

Gianni Borgna, Maria Immacolata Macioti, Walter Veltroni, Giandomenico Amendola,

Delfina Licata, Sandro Portelli, V. Vidotto, Carlo Sini, Giancarlo Santalmassi

parte 1                                                                                                                         

                                                                                                                                                                   parte 2

 

Le opere e i giorni

Una sintesi dei singoli filmati autobiografici di Ferrarotti

che qui seguono, tutti realizzati da Claudio Bondì;

in questo si trovano spezzoni degli altri filmati, messi per quanto possibile

in ordine logico e cronologico.

 

 

La società e l'utopia

Nel filmato, autobriografico, Franco Ferrarotti racconta del periodo in cui è arrivato a Torino,

alla fine del1943. Torino avrebbe voluto conquistarla ma si è ritrovato ad essere

un giovanotto senza fissa dimora. E poi... Il video racconta di Torino e di Ivrea, della casa editrice Einaudi e ci Cesare Pavese, di Adriano Olivetti.

 

 

Progettando la vita

Franco Ferrarotti racconta del periodo in cui venne mandato ad abitare a Sanremo

da alcuni parenti, intorno ai 10-12 anni, perchè dopo una malattia polmonare avrebbe respirato

aria buona. Ma questi parenti lo trovavano un po' scocciatore, irrequieto, poco comunicativo...

E allora si ritrovò nell'entroterra ligure. Poi...        

 

 

La logica del comprendere

La realtà sociale e il ruolo del sociologo: una riflessione di Franco Ferrarotti

nel documentario di Claudio Bondi. Il filmato racconta i luoghi romani

di Ferrarotti, dalle periferie da lui studiate a fine anni '60

all'Aventino dove ha insegnato, al vecchio Magistero...

      


 

le foto

 

3 dicembre 2014 - Roma - La Sapienza - Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche

Presentazione del libro Essays on Culture, Politics and Power  di Franco Ferrarotti

intervengono Arta Musaraj, Egni Malo, Guglielmo Chiodi
 

               

               

               


      

2 dicembre 2014 - Roma

Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea

Presentazione del libro Essays on Culture, Politics and Power di Franco Ferrarotti

intervengono Roberto Cipriani, Enrico Pugliese - coordina Maria Immacolata Macioti Saluti della Direttrice Simonetta Buttò

             

               

               


 

Rio de Janeiro - 16 - 19 novembre 2014
VI CIPA (Congreso International de Pesquisa (Auto)biografia)

Exposition de photographies de Franco Ferrarotti.
LE REGARD - Retour d’un sociologue sur le terrain des périphéries romaines
web-site

 

              


 

Paris 8 - 18 marzo 2013
con i proff.ri  Antonella Marcucci De Vincenti, Gaston Pineau, Christine Delory Montberge

 

             

               


 

Premio Fregene

            

                  


 

Omaggio a Ferrarotti

29 febbraio 1988 - Complesso monumentale del San Michele in Roma

Colazione con i relatori in occasione della presentazione della pubblicazione Omaggio a  Ferrarotti

a cura del prof. Roberto Cipriani e della prof.ssa Maria Immacolata Macioti,

a trenta anni dall'ottenimento, da parte del prof. Ferrarotti, della prima cattedra di sociologia messa

a concorso in Italia e a vent'anni dal primo numero della rivista La Critica Sociologica,

fondata da Ferrarotti e tutt'ora da lui diretta.

La pubblicazione  -  L'evento  -  L'indice dei contributi  -  Le lettere ricevute

 

              

              

                  

il pomeriggio

              


 

La Sapienza Via Salaria 113

Incontro con in proff.ri Antonella Marcucci DeVincenti e Gaston Pineau

              


 

Consegna diplomi Master Biografa, Storia e Società

              


 

Presentazioni e convegni

                  


 

Laurea onoris causa - prof.  Katz

                     


 

Franco Ferrarotti - Galleria